ItineRoma

itineroma-visite-guidate

 

ItineRoma è formato da due amici con la passione dell'arte, divenuti guide turistiche quasi contemporaneamente. Avendo condiviso e condividendo ancora questa passione tramite passeggiate, gite e viaggi culturali tra di noi e con i nostri amici, ambiamo a voler trasmettere la nostra esperienza di cultura condivisa, amichevole e soprattutto divertente a chi vorrà seguire le nostre visite guidate.

 

 

itineroma

 

 

 

 

 

marco itineroma

 

Marco Carusi

Guida turistica autorizzata di Roma e Provincia (lingua inglese), grande conoscitore e fotografo della Città Eterna.

Tel. +39. 347 301 0049 - www.itineroma.it

 

 

 

 

 

ferdinando itineroma

 

Ferdinando Buranelli

Guida turistica autorizzata di Roma e Provincia (lingua inglese); laureato in Storia dell'Arte Moderna e Contemporanea con tesi specialistica sulla pittura a Roma nel XIX secolo. Autore di saggi e articoli sulla ceramica e sulla maiolica moderna e nell'ambito della propria tesi.

Tel. +39. 327 914 6000 - www.itineroma.it

 

 

 

 

Roma sotterranea

Basilica di S. Clemente

Straordinaria basilica romanica a due passi dal Colosseo che nei sotterranei nasconde tre chiese in una: la prima medievale, la seconda paleocristiana, la terza in realtà luogo di culto dell’antica religione mitraica. Una visita tra mosaici, affreschi, cunicoli sotterranei (perfino un fiume sotterraneo!) per scoprire dieci secoli di storia!


Case romane al Celio

Un grandioso complesso residenziale, unico a Roma per ampiezza e varietà di locali, comprendente oltre 20 ambienti situati sotto la basilica dei Ss. Giovanni e Paolo. Le stanze, riccamente decorate con pitture e mosaici, includono un’insula con negozi commerciali e una ricca domus patrizia con fontane e terme, poi convertita in chiesa. Straordinaria è la compresenza di raffigurazioni pagane e cristiane.

 

Basilica di S. Nicola in Carcere

Particolarissima chiesa dedicata a S. Nicola (che la tradizione ha poi identificato con Babbo Natale) la cui storia è rappresentata sulla navata centrale e sull’abside. Ma è nella cripta che si nasconde il suo incredibile passato: la chiesa fu costruita sulle macerie di tre templi di epoca romana! Se ne possono ammirare le colonne, i negozi che gli si affiancavano, i vicoli antichi e persino gli stipiti delle porte!

 

Sotterranei della fontana di Trevi

A pochi metri dalla Fontana di Trevi, nel sottosuolo di un cinema è possibile ammirare i resti di una domus della Roma imperiale, miracolosamente conservata fino al secondo piano con tanto di scale e latrine, nonché la maestosa cisterna dell’acquedotto Vergine, uno degli 11 che anticamente rifornivano d’acqua la città di Roma. Una visita suggestiva accompagnata dallo scroscio dell’acqua che ancora scorre!

 

Basilica di S. Crisogono

Quale aspetto aveva una chiesa paleocristiana? Soddisfa la tua curiosità visitando S. Crisogono in Trastevere! La basilica a livello stradale fu infatti costruita sulle rovine di quella più antica, risalente al IV sec. La chiesa sotterranea rievoca gli antichi riti dei primi cristiani: il culto delle reliquie, custodite nella fenestella confessionis; il battesimo per immersione, che avveniva in un fonte ottagonale; i canti sacri, intonati nella schola cantorum; e perfino tombe cristiane ricavate da sarcofagi pagani!

 

Roma insolita

Basilica di S. Stefano Rotondo

Straordinaria chiesa circolare, si erge come una perla preziosa fra gli alberi del tranquillo colle Celio. Nel Medioevo era una delle chiese più grandi di Roma, ispirata al Santo Sepolcro di Gerusalemme. Ora conserva un’aurea di antichità, grazie ai suoi antichi mosaici e alla moltitudine di colonne romane presenti. Ma soprattutto colpiscono i minuziosi affreschi rinascimentali del martirio di decine di cristiani, raccontati senza esclusione di particolari cruenti.

 

Moschea di Roma

Nel quartiere Parioli sorge la più grande moschea d’Europa, voluta dalla dinastia saudita e progettata dall’architetto Paolo Portoghesi: 16 cupole e centinaia di colonne edificate in uno stile che coniuga sapientemente arte occidentale e tradizione islamica.

 

Cripta dei Cappuccini

Ad un passo da via Veneto sorge il cimitero dell’ordine dei Cappuccini: un lungo corridoio con sei cappelle i cui  lampadari, nicchie e lucernari sono interamente decorati con le ossa di oltre 3 mila frati deceduti nell’arco di tre secoli, dal 1521 al 1870.

 

Museo della Civiltà Romana

Indispensabile per capire l’avanzato grado di civiltà raggiunto dagli antichi Romani. E’ costituito da plastici (alcuni a grandezza naturale) dei principali monumenti del mondo romano, tra cui spicca la ricostruzione dell’intera città di Roma al tempo di Costantino e la galleria dei calchi della Colonna Traiana.

 

Bocca della Verità

Meravigliosa chiesa medievale fondata da preti venuti dall’Oriente sulle vestigia della stazione dell’Annona incaricata della distribuzione del cibo nell’antica Roma. Se ne ammirano le preziose decorazioni in marmo, il pavimento cosmatesco, gli archi e le colonne romane e soprattutto la famosa “Bocca” oggetto di numerose leggende.

FaLang traduction system by Faboba

Contact

Via Panaro, 14 - 00199 Roma
Phone: +39 06 97 61 25 14
Mobile: +39 328 578 26 34
E-Mail: tiziana.panichi@fastwebnet.it

  venere.com viaggiare web.it romeby.com

Facebook twitter googleplus a casa di tiziana youtube